Battuta di arresto dello Scarlino, che cede il passo al Marina tra le mura amiche

Battuta di arresto dello Scarlino, che questa volta è costretto a cedere il passo al Marina Calcio, che espugna il Nicoletti di Follonica con il risultato di 0-2.

Dopo 5 minuti dal fischio d’inizio La Spina porta gli ospiti in vantaggio e la partita si fa subito in salita per i ragazzi di Cavaglioni.

Al 36’ Ville viene atterrato in area e l’arbitro assegna un calcio di rigore in favore degli avversari. Naso dal dischetto supera Bigoni e porta il match sullo 0-2, doppio vantaggio per il Marina.

Pochi minuti dopo prova a rispondere Bigliazzi, che sul cross di Giordano mette il piattone, trovando però l’impatto miracoloso del portiere avversario.

Nel recupero ci prova anche Antonini con il suo sinistro a mettere in difficoltà Leye, ma il portiere ospite in due tempi blocca il pallone e sancisce la fine della prima parte di gara sullo 0-2.

Nella ripresa i giallorossi provano a creare occasioni utili a riaprire la partita, senza riuscire a rendersi pericolosi sotto porta.

Al 28’, anzi, il Marina sfiora il tris con Naso, che trova solo l’incrocio dei pali, con la sfera che termina la sua corsa nelle mani di Bigoni.

Termina così un secondo tempo che regala ulteriori emozioni e decreta la vittoria del Marina Calcio per 0-2. Una sconfitta dalla quale può solo ripartire più forte la formazione di Cavaglioni, in vista della finale di Coppa Toscana in programma domenica 24 marzo contro l’Acciaiolo Calcio, gara che si giocherà sul neutro di Firenze allo stadio Bozzi di via Stefano Borgonovo.

«Una sconfitta meritata in una partita dove gli avversari hanno ben giocato, mentre noi non siamo mai esistiti sul campo – commenta mister Massimo Cavaglioni – Dobbiamo rivedere l’atteggiamento, perché giocando con presunzione questi sono i risultati. A questo punto del campionato dobbiamo stare con i piedi per terra e prenderci le colpe. Martedì ripartiremo, cercando di migliorare e continuare a impegnarci come abbiamo fatto fino ad ora. In campionato la classifica si è accorciata molto, dobbiamo rimboccarci le maniche e giocare con umiltà. Domenica sarà una partita importante e speriamo di riuscire a fare bene».

SCARLINO: Bigoni, Giordano, Bracciali, Fabbri, Montomoli (30’ st Moretti), Badjie Ya, Antonini (15’ st Saloni), Liberali (22’ st Totti), Monterisi, Bigliazzi, Palmieri (14’ st Vento). A disp.: Buzzegoli, Cinci, Felici, Panebianco, Vecci. All.: Cavaglioni.

MARINA CALCIO: Leye, Guerriero, De Luca, Naso, Boldroni, Cozzolino, Ville, Tozzi, La Spina, Iacobucci (9’ st Giani), Cervetti (21’ st Cagneschi). A disp.: Minucci, Giacalone, Calcagno, Calzolani, Tenerini. All.: Angelini.

RETI: 5’ La Spina (Ma), 37’ rig. Naso (Ma).

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.