Con un tris alla Castiglionese lo Scarlino realizza l’ottava vittoria consecutiva

CASTIGLIONESE: Saletti, Catocci, Sonnini, Mascelloni An., Bovenzi, Temperani, Giommoni, Cozzolino, Buschini, Giacalone, Friani. A disp.: Vasarri, Mascelloni Al., Guerriero, Trombini, Panfilo, Gottoli, Totti, Romualdi, Fabbri. All.: Rosselli.

SCARLINO: Bigoni, Badjie Ya, Bigliazzi (35’ st Pietrych), Bracciali, Fabbri, Giordano, Liberali (20’ st Antonini), Monterisi (40’ st Panebianco), Moretti, Palmieri (15’ st Vecci), Vento. A disp.: Montomoli, Totti, Buzzegoli, Cinci. All.: Cavaglioni.

ARBITRO: Signori di Grosseto.

RETI: 3’ Palmieri, 30’ Monterisi, 40’ st autogol.

La vittoria in casa della Castiglionese chiude la prima parte del campionato con l’ottava vittoria consecutiva per lo Scarlino, che continua a volare in vetta alla classifica (0-3 il risultato finale).

I giallorossi partono subito propositivi aggredendo gli avversari. Arriva infatti dopo appena 3’ il gol di Palmieri, che porta il match sullo 0-1.

La Castiglionese tenta di reagire all’immediato vantaggio, ma i giallorossi riescono a gestire bene il pallone e a non concedere nulla agli avversari.

Al 30’ Monterisi realizza il secondo gol giallorosso, chiudendo il primo tempo sul doppio vantaggio.

Con l’avvio della seconda frazione di gioco i ritmi del match si abbassano e i giallorossi tengono in mano il pallino del gioco.

Il tris dello Scarlino arriva al 40’ del secondo tempo su una deviazione della difesa ospite.

L’ottava vittoria consecutiva consente allo Scarlino di chiudere il 2023 in testa alla classifica, con tante aspettative per il nuovo anno. «Abbiamo iniziato il match con molta attenzione dopo la bella partita di domenica scorsa della Castiglionese – commenta mister Massimo Cavaglioni – Siamo stati bravi a trovare con il taglio di campo di Monterisi la rete di Palmieri, passando subito in vantaggio. Abbiamo fatto delle buone trame durante il primo tempo, mentre nel secondo ci siamo un po’ seduti, ma ripartendo sempre e non rischiando praticamente nulla. Gli avversari, ad eccezione di un’azione dove è stato bravo il nostro portiere Bigoni, non sono stati pericolosi. Sono contento della prestazione e della voglia dei ragazzi».

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.